News

Contratto di ricollocazione per le donne con figli minori

Contratto di ricollocazione per le donne con figli minori

La misura ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro

La misura ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro per le donne aventi i seguenti requisiti:

  • disoccupate alla data di registrazione e alla data del rilascio della DID per la presa in carico o in cerca di occupazione ai sensi dell’art. 19, Dlgs 150/20152;
  • con almeno un figlio di età inferiore a 6 anni e 364 giorni alla data della registrazione della donna;
  • residenti nella regione Lazio.

Possono partecipare anche donne con cittadinanza non comunitaria in possesso di regolare permesso di soggiorno, aventi i requisiti sopra descritti.

Alla stipula del Contratto di Ricollocazione (sottoscritto dal CPI, dal beneficiario e dalla destinataria), il Soggetto accreditato prende in carico la destinataria e avvia un´azione di Orientamento specialistico della durata di 24 ore al fine di capire il percorso più idoneo per il suo inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro.

Nel caso di scelta da parte della donna del percorso di accompagnamento al lavoro subordinato la durata massima del percorso sarà di 117 h comprese le 24 h di orientamento specialistico. Nel caso, invece, di scelta da parte della destinataria del percorso di accompagnamento al lavoro autonomo la durata massima del percorso sarà pari a 100 h comprese le 24 h di orientamento specialistico.

Le destinatarie potranno presentare la propria adesione a partire dalle ore 10.00 del giorno 26 settembre 2016 fino alle ore 12.00 del giorno 20 dicembre 2016. La candidatura dovrà essere effettuata in modalità telematica, utilizzando l’apposita procedura prevista sul sito della Regione Lazio canale tematico