News

INAIL - Bando Isi 2017

INAIL - Bando Isi 2017

Contributi a fondo perduto a favore delle imprese che investono in progetti di miglioramento dei luoghi di lavoro e di processi produttivi.

Con questo Bando, l´Istituto nazionale per l´assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL), concede contributi a fondo perduto a tutte le imprese che pianificano progetti d’investimento che hanno come effetto quello di migliorare la sicurezza nei luoghi lavoro e nei processi produttivi collegati.

L’Invio dei dati necessari a stabilire l’ammissibilità del progetto è dal 19 aprile al 31 maggio 2018

 

FINALITÀ

Facendo riferimento alle specifiche e alle condizioni indicate da ogni singola misura (vedi sotto), in generale il finanziamenti a fondo perduto è rivolto a tutte le imprese (per la misura 3 anche agli enti del Terzo settore) che:

- hanno intenzione di investire in macchinari, attrezzature e impianti per migliorare le condizioni di sicurezza dei lavoratori;

- hanno intenzione di provvedere alla rimozione e allo smaltimento di amianto (elemento nocivo per la salute) presente nei luoghi di lavoro.

 

BENEFICIARI

Si allarga la platea dei destinatari degli incentivi.

Una delle novità di questa edizione è rappresentata dall’introduzione di uno asse di finanziamento dedicato alle imprese che operano in agricoltura, alle quali nel 2016 era stato dedicato un avviso pubblico specifico, per l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per la riduzione delle emissioni inquinanti, del livello di rumorosità o del rischio infortunistico.

Oltre alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, l’asse di finanziamento dedicato alla riduzione del rischio dovuto alla movimentazione dei carichi (MMC) è aperto ai progetti presentati dagli enti del terzo settore, anche non iscritti al registro delle imprese ma censiti negli albi e registri nazionali, regionali e delle Province autonome.

 

PROGETTI AMMISSIBILI

Operativamente, con questa edizione l’INAIL finanzia nello specifico 6 tipologie di misura, non cumulabili tra di loro:

 

  1. Progetti di investimento;
  1. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  1. Progetti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali;
  1. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi;
  1. Interventi a favore delle imprese del legno e delle settore ceramico;
  1. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;

 

CONTRIBUTO

L´agevolazione è molto consistente e può arrivare fino a 130.000 euro a fondo perduto e coprire fino al 65% dell´investimento sostenuto dall´azienda.

In particolare, il bando prevede un contributo a fondo perduto che copre parte delle spese legate al progetto. Tale percentuale varia a seconda l’asse di finanziamento in cui rientra il progetto stesso

TIPO DI PROGETTO

CONTRIBUTO

MASSIMO CONCEDIBILE

1. Progetti d’Investimento

65%

€ 130.000

2. Bonifica Amianto

65%

€ 130.000

3 . Agricoltura*

40%-50%

€ 130.000

4. Riduzione MMC

65%

€ 130.000

5. Legno e ceramico

65%

€ 50.000

6. Modelli Organizzativi

65%

€ 130.000

* i progetti legati alla produzione agricola la percentuale varia a seconda che l’azienda possa partecipare o meno all’asse dedicato ai giovani agricoltori (che permette di avere il 50% delle spese ammissibili).

 SCADENZA

Le date utili riguardanti il funzionamento del Bando Inail sono le seguenti:

  • Tra 19 aprile e 31 maggio 2018, invio delle domande telematiche
  • 7 giugno 2018, pubblicazione data Click Day

Considerando la complessità dell’iniziativa, ti chiediamo, in caso di interesse, di contattarci al più presto, in quanto occorrerebbe iniziare a predisporre la documentazione utile alla predisposizione del Progetto.

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.